San Prugnano

Silvestro Lega, San Prugnano
Autore: 
Lega, Silvestro (1826-1895)
Titolo: 
San Prugnano
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1875 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
16,2 x 24,3
Luogo di conservazione: 
Pinacoteca di Bari Corrado Giaquinto, Bari, Italia
Acquisizione: 
Donazione Grieco
Identificativo: 
1846 | 16 00220889 [Codice univoco ICCD]

Descrizione:

È un suggestivo studio di natura, denso di atmosfera e di luce estiva. Fu ese­guito, come suggerisce il titolo, a San Prugnano località vicino Firenze dove i Cecchini-Settimelli, amici del pittore, avevano una villa. Lega conobbe i Cecchini fin dal lontano 1858 e fu unito a loro per tutta la vita, come pro­vano anche i numerosi dipinti che rappresentano personaggi di quella fami­glia (cfr. La lettura, n. 11 e In villeggiatura, n. 14 della collezione Grieco).
l colori del dipinto San Pmgnano, una ricca gamma di verdi, alternati con ocra e una zona di blu-viola delle montagne, sono molto simili a quelli della tela In villeggiatura, che sembra rappresentare lo stesso luogo con la mede­sima catena di monti sullo sfondo. Il quadro in esame però fu eseguito in un altro momento della giornata, forse nel tardo pomeriggio, quando i colori sono più intensi e più scuri e le ombre più marcate. Molto ingegnosa appa­re la striscia di luce dorata sulle montagne, che è il colore stesso della tavo­letta; le macchiette rosse dei papaveri, poi, conferiscono al paesaggio una sensazione di inaspettata allegria. Per la datazione si potrebbe pensare alla prima metà del decennio Settanta, lo stesso periodo all'incirca della Chiesina di campagna (Matteucci, 1987, II, p. 140, n. 156), sia tematicamente sia stilisticamente molto affine al nostro dipinto.

(Christine Farese Sperken - http://www.pinacotecabari.it)