Ritratto di fanciulla con fiore

Zandomeneghi, Ritratto di fanciulla con fiore | Rêverie
Autore: 
Zandomeneghi, Federico (1841-1917)
Titolo: 
Ritratto di fanciulla con fiore
Altri titoli: 
Rêverie
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
non datato (1914 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
65 x 52,5
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: FZandomeneghi
Luogo di conservazione: 
MART - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto, Italia
Acquisizione: 
Collezione Luigi Ferro

Note storico critiche:

Questo dipinto appartiene alla produzione matura di Federico Zandomeneghi. Appartenuta al famoso gallerista e mercante d’arte Durand-Ruel, per cui Zandomeneghi lavora a Parigi dal 1894, la tela si ispira a uno dei soggetti più cari all’artista: la rêverie, il sogno, in questo caso suscitato dal profumo di un fiore. La lettura, il ricamo ed il sogno, sono i temi tipici di quell’universo femminile che Zandomeneghi ama ritrarre nella quiete della vita domestica. Tutto il fascino di questo dipinto è legato proprio allo sguardo sognante della fanciulla e ad una raffinata tecnica nell’uso del colore. I colori ad olio sono qui trattati usando una stesura che imita la delicatezza del pastello, come si può notare nel trattamento variegato dello sfondo, dove i grigi-blu e i verdi dello sfondo fanno da contrasto al bianco dell’elegante camicetta a fiori.

(fonte: MART)