Paesino

Raffaello Sernesi, Paesino
Autore: 
Sernesi, Raffaello (1838-1866)
Titolo: 
Paesino
Altri titoli: 
Strada di campagna
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1862 - 1863)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
9,5 x 15,3
Luogo di conservazione: 
Pinacoteca Corrado Giaquinto, Bari, Italia
Acquisizione: 
Donazione Grieco
Identificativo: 
1854 | 16 00220900 [Codice ICCD]

Descrizione:

Già nella raccolta del duca di San Donato di Napoli, fu messo in vendita nel 1930, insieme a tutta la collezione, dalla Galleria Pesaro (Milano). Sernesi, la cui opera è ricca di quadri accomunati dalla stessa ricerca tematica, ha variato numerose volte il soggetto della stradina curvata, in salita, limitata a destra e a sinistra da case, muri e sullo sfondo alberi, montagne e la campagna; il tutto immerso nella calda luce del sole che ravviva i toni del verde, dell'ocra e del rosso. Si ricordino per esempio le tele Case al sole (Mario Borgiotti, Genio dei Macchiaioli, 2 voll., Milano 1964, vol. II, tav. 185), Stradina al sole (Daddi, 1977, tav. XX) e, con l'aggiunta di un moti­vo narrativo, Strada di campagna con baroccio (ibidem, tav, 5). Il dipinto più simile al nostro, la Stradina al sole, viene datato da Daddi nel 1862-1863, perio­do alquanto probabile anche per la tavoletta della collezione Grieco che raffi­gura, senza dubbio, un angolo della periferia fiorentina. Alcune concordanze lampanti - a parte il taglio quasi identico - con la nota tela Stradina al sole di Giuseppe Abbati (cat. Firenze 1976, n. 141), identificata con il Prato dello Strozzino, località poco distante dalla Porta a San Frediano a Firenze (Dario Durbé - Cinzia Folcini, La Firenze dei macchiaioli. Un mondo scomparso, Roma 1985, p. 182), fanno presumere che pure il nostro quadro rappresen­ti questo luogo. Le differenze nelle due vedute sono da ascrivere probabilmen­te ad una diversità di temperamento artistico che induce Sernesi ad affrontare il soggetto senza alcuna intenzione illustrativa o documentaria, bensì in modo sintetico e pittorico, con uno spiccato senso di monumentalità.

Bibliografia:

  • Farese Sperken Christine, La collezione Grieco. 50 dipinti da Fattori a Morandi, Pinacoteca Provinciale di Bari, Bari 1987, p. 80, tav. p. 81.

(Christine Farese Sperken - http://www.pinacotecabari.it)