Nei campi

Cannicci, Nei campi
Cannicci, Nei campi
Autore: 
Cannicci, Niccolò (1846-1906)
Titolo: 
Nei campi
Periodo: 
XIX-XX secolo
Datazione: 
non datato
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
41,5 x 90,5
Annotazioni: 
Firma in basso a sinistra: NCannicci
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza: 

  • Milano, Collezione privata, Milano.
  • Bottega d'Arte Livorno, Montecatini Terme.
  • Vendita, Wannenes Art Auctions, Genova, asta 235-236 - Dipinti antichi e del XIX secolo, 29 novembre 2017, lotto 957.

Note storico-critiche:

Figlio d’arte, il padre era il pittore Gaetano Cannicci, il suo percorso di formazione artistico seguì, dopo gli studi regolari, la frequentazione dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, il perfezionamento sotto la guida di Giuseppe Marubini e di Enrico Pollastrini, la scuola libera del nudo condotta da Antonio Ciseri e dal 1868 la lezione macchiaiola di Giovanni Fattori e Telemaco Signorini.
Ben presto, complici anche le sue caratteristiche umane inclini alla sensibilità e alla delicatezza, venne spinto verso soggetti rurali e campagnoli, che riuscì a risolvere con un onesto e spontaneo sentimento della natura. Talvolta presentò una raffigurazione idilliaca della natura e si lasciò trascinare da una vena poetica.
Nel 1899 partecipò alla III Esposizione internazionale d'arte di Venezia.
I suoi spunti creativi li cercò dalle parti della Maremma e di San Gimignano, spesso trascorrendo lunghi periodi in solitudine.
Predilesse i toni delicati dando all'insieme un gusto crepuscolare.

Bibliografia: 

  • A. Baboni, 'La pittura toscana dopo la macchia', 1865-1920, l'evoluzione della pittura dal vero, Novara 1994.
  • Pubblicazioni: A. Baboni, 'La pittura toscana dopo la macchia', 1865-1920, l'evoluzione della pittura dal vero, Novara 1994, pag. 148.

(fonte: Catalogo vendita Wannenes del 29 novembre 2017)