Natura morta: mele

Zandomeneghi, Natura morta: mele | Nature morte : pommes
Autore: 
Zandomeneghi, Federico (1841-1917)
Titolo: 
Natura morta: mele
Altri titoli: 
Nature morte : pommes
Mele
Mele su drappo azzurro
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1917
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
38 x 46
Annotazioni: 
Firma e data a pennello in basso a sinistra: FZandomeneghi 17
Luogo di conservazione: 
Museo Civico di Palazzo Te, Mantova, Italia
Acquisizione: 
Donazione Arnoldo Mondadori, 1983
Identificativo: 
19 [1988] - 96210019 [1996]

Note storico critiche:

In primo piano, una libera composizione di mele rosse, verdi e gialle è raffigurata su un ripiano azzurro. Come l'opera Cavolfiore, sempre della Collezione Mondadori, anche quest'olio è una creazione dell'ultimo anno di vita di Zandomeneghi. Il dipinto tuttavia mostra uno stile assai differente rispetto all'altra natura morta: si presenta infatti spiccatamente vivace nella cromia e compatto nella struttura formale. L'intera composizione è interamente basata sul contrasto cromatico tra il rosso, il verde e l'azzurro e spicca per la sua luminosità inconsueta rispetto ad altre nature morte dell'artista che si caratterizzano per una cromia più scura e spenta, dal sapore antico. In questo dipinto Zandomeneghi inoltre rinuncia ad ogni ambientazione e messa in scena, escludendo drappi o oggetti, per arrivare quasi ad annullare anche la profondità spaziale.

(fonte: Museo Civico di Palazzo Te, Mantova)

Mostre:

  • Zandomeneghi, De Nittis, Renoir. I pittori della felicità, Barletta, Palazzo della Marra, Pinacoteca Giuseppe De Nittis, 31 marzo - 15 luglio 2007, n. 29.
  • L'impressionismo di Zandomeneghi, Padova, Fondazione Bano, Palazzo Zabarella, 1 gennaio 2016 - 29 gennaio 2017.