La spigolatrice

Bechi, La spigolatrice.jpg
Autore: 
Bechi, Luigi (1830-1919)
Titolo: 
La spigolatrice
Periodo: 
XIX-XX secolo
Datazione: 
non datato
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
112 x 71
Annotazioni: 
Firma in basso a sinistra: L. Bechi
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Vendita, Sotheby's, Milano, asta MI0269 - Dipinti e sculture del XIX secolo, 4 dicembre 2006, lotto 91, invenduto.
  • Vendita, Porro & C., Milano, asta 61 - Disegni e dipinti antichi e del XIX secolo, 23 novembre 2010, lotto 273, invenduto.

Note storico critiche:

Formatosi all'Accademia fiorentina con il Bezzuoli ed il Pollastrini, Luigi Bechi rimase sempre un convinto sostenitore del realismo tanto che nel corpo delle sue opere pervade un gusto minuzioso ed attento, al limite del manierismo. Amico di Martelli e di molti macchiaioli, non segui il loro stile, ma rimase solo un fiancheggiatore del gruppo. Ardente patriota combatte contro gli austriaci nell'esercito piemontese. Segni furtivi del suo acceso patriottismo sono ravvisabili persino nel dipinto qui proposto: le maniche dell'abito della contadinella sono infatti di stoffa rossa orlate di verde e bianco; e questo un velato espediente per mostrare nella tela il caro tricolore. La vicinanza del pittore alla pittura accademica ed impostata, risalta palesemente anche in questo dipinto: si noti il taglio della composizione assolutamente convenzionale, la scelta di riportare ogni dettaglio con sapienza e accuratezza, i decori del vestito, i particolari del viso, persino la sottigliezza nel ritrarre le spighe sullo sfondo.