La roccia rossa

Cezanne, La roccia rossa.png
Autore: 
Cézanne, Paul (1839-1906)
Titolo: 
La roccia rossa
Altri titoli: 
Le rocher rouge
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1895 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
92 x 68
Luogo di conservazione: 
Musée de l′Orangerie, Paris, France
Acquisizione: 
Acquisto con riserva di usufrutto della collezione Jean Walter e Paul Guillaume, 1957 (fine usufrutto 1960)
Identificativo: 
RF 1960 14

Commento:

In questo dipinto di audace composizione la parete a strapiombo della roccia spigolosa, di un rosso aranciato, è in violento contrasto, per colore ed esecuzione, con l'esuberante vegetazione, resa con piccoli tratti regolari. Il colore delle fini pennellate parallele accentua l'effetto di vibrazione ottica che il riverbero del sole ardente sopra la terra nuda produce nell'aria. 
Rewald colloca quest'opera intorno al 1895. A partire da questa data, infatti, come ha osservato Michel Hoog, i paesaggi di Cézanne "perdono la serenità, la chiarezza nella disposizione e solarità degli anni precedenti. Cézanne cerca nei dintorni di Aix-en-Provence, delle località selvagge in cui, si mescolano vegetazione e rocce, in composizioni tumultuose e dense".

Mostre:


  • Paintings from the Ambroise Vollard collection, Galerie Knoedler, New York, 1933, n. 42
  • 
Galerie Rosenberg, Parigi, 1939, n. 32.

Bibliografia:

  • Catalogo Hoog, 1990, n. 13.