Autoritratto

Pissarro Camille, Autoritratto [1898 circa].jpg
Autore: 
Pissarro, Camille (1830-1903)
Titolo: 
Autoritratto
Altri titoli: 
Autoportrait
Self-portrait
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1898 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
53,02 x 30,48
Annotazioni: 
Stampigliatura in basso a destra: C. P.
Luogo di conservazione: 
Dallas Museum of Art, Dallas, Texas, USA
Acquisizione: 
The Wendy and Emery Reves Collection, 1985
Identificativo: 
1985.R.44

Note:

Camille Pissarro dipinse solo quattro autoritratti durante la sua lunga vita. Il primo (Musée d'Orsay, Parigi) era finito, firmato e datato nel 1873, un anno di intensa pittura en plein air con Cézanne. L'ultimo (Tate Gallery, Londra) era finito, firmato e datato nel 1903, pochi mesi prima della sua morte. I restanti due non sono stati né firmati né datati, ma sono stati timbrati con le iniziali dell'artista dopo la sua morte e rimasti in possesso della famiglia Pissarro. Il ritratto della collezione Reves è più insolito e più facile da posizionare nel tempo rispetto all'altro autoritratto non datato (1898 circa, collezione Edwin C. Vogel, New York). È stato dipinto tra dicembre 1897 e febbraio 1898, nella suite d'albergo occupata da Pissarro al secondo piano dell'Hôtel du Louvre, sulla Place du Louvre al centro di Parigi. Lì Pissarro ha lavorato alla sua più significativa serie di dipinti urbani, che rappresentano l'avenue de l'Opéra, di cui una delle versioni, la più soffusa, Place du Theatre Français: effetto di nebbia, è anch'essa nella collezione Reves del Dallas Museum of Art.

(fonte: Dallas Museum of Art)