Il castello di Chillon

Courbet, Il castello di Chillon [1873].jpg
Autore: 
Courbet, Gustave (1819-1877)
Titolo: 
Il castello di Chillon
Altri titoli: 
Château de Chillon
Castle of Chillon
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1873)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
54 x 67
Annotazioni: 
Firma in basso a sinistra: G. Courbet
Luogo di conservazione: 
Collezione privata
Acquisizione: 
Acquisto, 1 novembre 1999

Provenienza:

  • Niess Collection, Lausanne, dal 1947.
  • Madame Niess-Vuilleumier, Lausanne.
  • Andr Held Collection, Ecubens, Suisse, prima del 1982.
  • Vendita anonima, Sotheby's, Londra, 15 giugno 1982, lotto 45.
  • Wildenstein, New York.
  • Collezione privata, acquistato da Wildenstein; vendita, Christie's, New York, asta 19th Century European art & Akram Ojjeh Collection, 1 novembre 1999, lotto 64, venduto per $244,500.

Mostre:

  • Lausanne, Muse Arlaud, Maggio 1874.
  • Fleurie, Suisse, Gustave Courbet, Ottobre 1947, nr. 5.
  • La Tour-de-Peilz, Gustave Courbet, 1950, n° 50.
  • Roslyn, New York, Nassau County Museum of Art, 1993 (in prestito).
  • New York, Salander-O'Reilly Galleries, Gustave Courbet: Later Paintings, 1998, n° 23.
  • Roslyn, New York, Nassau County Museum of Art, Gustave Courbet, 1998, n° 73R.

Bibliografia:

  • Journal de Genève, 12 maggio 1874 (ristampato nel catalogo della mostra, 1982, citato sotto, p. 51).
  • "Exposition des tableaux Lausanne," L'Estafette, 20 maggio 1874 (ristampato nel catalogo della mostra, 1982, citato sotto, p. 50).
  • Courbet dans les collections privées françaises, Galerie Claude Aubry, Parigi, 1966 (citato sotto il n. 35).
  • P. Chessex, Courbet en Exil, 1873-1877, (Tesi di laurea presentata presso la Facoltà di Lettere, Universita di Lausanne), 1973.
  • R. Fernier, La vie et l'oeuvre de Gustave Courbet: catalogue raisonné, Lausanne e Paris, 1977, vol. II, p. 192, n° 932, (illustrato). Cotato anche alle pp. 118, 214 (sotto il n° 990).
  • P. Chessex, Courbet et la Suisse, catalogo della mostra, La Tour de Peilz, 1982, pp. 47, 49, fig. 87 e 89.