Testa di ragazza

Jean-François Millet, Testa di ragazza | Tête de jeune fille
Autore: 
Millet, Jean-François (1814-1875)
Titolo: 
Testa di ragazza
Altri titoli: 
Tête de jeune fille
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1845-1848)
Classificazione: 
Disegno
Tecnica e materiali: 
Matita nera su carta
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
17,7 x 13,7
Annotazioni: 
Stampigliatura in basso a destra: J. F. M
Luogo di conservazione: 
Musée des Beaux-Arts, Dijon, France
Acquisizione: 
Donazione di Pierre e Kathleen Granville, 1969 (acquisizione materiale 1976)
Identificativo: 
DG 500 | 158 (DG 1976)

Provenienza:

  • Studio dell'autore; vendita, Parigi, 10 - 11 maggio 1875.
  • Collezione privata di Pierre e Kathleen Granville, 1959.

Nota:

Questo bel disegno si può raffrontare con il quadro Le nouveau né (Moreau-Nélaton, 36) dipinto da Millet il 1846: la posizione della testa della ragazza in relazione al suo busto, la sua pettinatura sono identiche nelle due opere. D'altra parte, la modella per un gioco di valori che rifiutano la linea, il passaggio delle parti illuminate sullo sfondo che legano i due elementi sono caratteristiche della "manière fleuri" dell'artista e permettono di situare il disegno, in accordo con Robert L. Herbert (1971), tra il 1845 e il 1848. La regolarità del viso e della pettinatura, l'espressione melanconica alla Correggio e perfino la larghezza dello studio che non contraddice affatto la sua maniera vaporosa, mostrano che Millet, di quel momento, si preoccupa più di rappresentare un tipo femminile piuttosto che di dare un'immagine precisa e individualizzata.

(fonte: Joconde)