Una Eva

Zorn, Una Eva | En Eva | An Eve
Zorn, Una Eva | En Eva | An Eve
Autore: 
Zorn, Anders (1860-1920)
Titolo: 
Una Eva
Altri titoli: 
En Eva
An Eve
Eva nach dem Bade
Naken kvinna i barrskog
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1902
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
127 x 78,5
Annotazioni: 
Firma e data in baso a destra: Zorn / 1902
Luogo di conservazione: 
Collezione privata
Acquisizione: 
Acquisto, 6 dicembre 2011

Provenienza:

  • Arend N. Versteegh, Härnösand, Sverige, acquistato direttamente dall'artista; poi per successione all'interno della famiglia.
  • Vendita, Nordén Auktioner AB, Stockholm, asta 29 - International Autumn sale, 19 novembre 1998, lotto 203.
  • Collezione privata svedese.
  • Vendita, Bukowskis, Stockholm, asta 565 - Höstens Klassiska, 6 dicembre 2011, lotto 57, venduto per 10.575.000 corone svedesi (€1.113.157).

Mostre:

  • Kunst-Verein Bremen (anno sconosciuto).
  • Budapest, Hungary, 1903, n. 90 del catalogo (sotto il titolo Eva Nach dem Bade).
  • Kunst-Salon Ernst Arnold, Dresden, Germany, Sonderausstellung (72), 1904.
  • Gammalt och Nytt, Uppsala, Sverige, 1906.
  • The Baltic Exhibition, Malmö, Sverige, 15 maggio - 4 ottobre 1914, n. 125 del catalogo.
  • Liljevalchs Konsthall, Stockholm, Sverige, Invigningsutställning. Larsson-Liljefors-Zorn, Marzo - Aprile 1916, n. 121 del catalogo.
  • Liljevalchs Konsthall, Stockholm, Sverige, Anders Zorn. Minnesutställning, 1 marzo - 6 aprile 1924, n. 45 del catalogo.

Bibliografia:

  • Ernst Malmberg, Larsson-Liljefors-Zorn, 1919, illustrato con una foto dalla mostra di Liljevalchs del 1916, p. 117, citato a p. 108.
  • Tor Hedberg, Anders Zorn 1860-1920, SAK, 1923, citato alle pp. 58-60 e illustrato, Bild 42, sotto il titolo Naken kvinna i barrskog), p. 62 (con informazione erronea circa la proprietà).
  • Gerda Boëthius, ZORN. Tecknaren. Målaren. Etsaren. Skulptören, 1949, citato alle pp. 422-423, illustrato a pagina intera, fig. 230 (come eseguito 1901-02) e catalogato sotto l'anno 1901, p. 550.
  • Gerda Boëthius, Zorn. Människan och konstnären, 1960, citato a p. 178.
  • Anders Zorn, Självbiografiska anteckningar (pubblicata da Birgitta Sandström), 2004, illustrato a pagina intera a colori, p. 260.

Nota:

Uno schizzo più piccolo (Study for An Eva, olio su tela di cm. 52,8 x 33,9), non firmato e non sviluppato, dipinto sul fiume Hemul, nell'autunno del 1902, è conservato nello Zornmuseet di Mora (ZO 143). Fa parte della Collezione Zorn (inv. n. 203).