Suonatrice di mandola

Mancini, Suonatrice di mandola.jpg
Autore: 
Mancini, Antonio (1852-1930)
Titolo: 
Suonatrice di mandola
Altri titoli: 
Il costume giapponese
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1910
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
135 x 135
Annotazioni: 
Firma, luogo e data in basso a destra: AMancini / München 1910
Luogo di conservazione: 
Jack Kilgore & Co., Inc., New York, NY, USA

Provenienza:

  • Collezione Otto Eugenio Messinger.
  • Collezione Cassani, Milano.
  • Collezione Bertolotto, Torino.

Mostre:

  • 1911, Roma, Esposizione Internazionale.
  • 1912, Amsterdam, Stedelijk Museum.
  • 1918, Zurich, Kunsthaus.
  • 1922, Madrid, Salòn de Otoño.

Bibliografia:

  • L. Ozzola, L’arte contemporanea alla Esposizione di Roma del 1911, Roma, s.d (1911) p. 22.
  • L. Ozzola, Artisti contemporanei: Antonio Mancini, in “Emporium”, vol. XXXIII, n. 198, Giugno 1911, p. 422 riprodotto.
  • Esposizione internazionale di Roma / Catalogo della mostra di Belle Arti Roma 1911, Bergamo 1911, p.12 n. 89.
  • Amsterdam, Internationale Tentoonstelling van Hedendaagsche Kunst, Stedelijk Museum, Amsterdam 1912, n. 599.
  • E. Giannelli, Artisti napoletani viventi. Pittori, scultori, incisori, architetti, Napoli, 1916, p. 310.
  • Cronache. La Mostra italiana di Zurigo, in “ Emporium”, n. XLVIII, Ottobre 1918, riprodotto p. 216.
  • Catálogo del tercer Salón de Otoño Fundado por la Asociación de Pintores y Escultores, Madrid - Ottobre – 1922, p. 32, n. 404 (“Mimosa”).
  • G. Gatti, Pittori italiani dall’800 a oggi, Roma, 1925, p. 114.
  • P. A. Corna, Dizionario della Storia dell’Arte in Italia, Vol. II, Piacenza, 1930, p. 620.
  • A. M. Comanducci, I pittori italiani dell’Ottocento, Casa Editrice Artisti d’Italia, Milano, 1934, p. 389.
  • Michele Biancale, Antonio Mancini : la vita : Roma, 1852-1930, Roma 1952, p. 127.
  • A. Schettini, Mancini, Napoli 1953, p. 47 riprodotto tav. LI.
  • M. Borghi, Da Mancini a Scipione. Galleria di artisti italiani, Roma, 1960, p. 47.
  • M. Biancale, Arte italiana. Ottocento e Novecento, Roma, 1961, Vol. 1, repr. pp. 149, 152.
  • D. Cecchi, Antonio Mancini, Turin 1966, pp. 237 - 238, 248.
  • A. Schettini, La pittura napoletana dell’Ottocento, Napoli, 1973, vol. III, p. 171.
  • Don Riccardo, Artecatalogo dell’Ottocento. “Vesuvio” dei pittori napoletani, Rome, 1973, vol. II, p. 294.

Nota:

Il quadro, per soggetto e ambientazione, è da mettere in relazione con un altro dipinto (vedi figura in basso), Donna che suona la mandola, conservato in una collezione privata, che presumibilmente è stata la prima concezione della Suonatrice di mandola.

Mancini, Donna che suona la mandola.png