Studio di cavallo e chiesa di San Lorenzo

Mosè Bianchi, Studio di cavallo e chiesa di San Lorenzo
Autore: 
Bianchi, Mosè (1840-1904)
Titolo: 
Studio di cavallo e chiesa di San Lorenzo
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (seconda metà del XIX secolo)
Classificazione: 
Disegno
Tecnica e materiali: 
Pastello su carta
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
15,7 x 23,4
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Collezione Bernasconi.
  • Vendita, Christie’s, London the Bernasconi Collection part III, 15 dicembre 1988.
  • Vendita, Bolaffi Arte, Torino, asta Dipinti e opere d'arte, 11 maggio 2016, lotto 557.

Note:

Giorgio Nicodemi nell’opera sui dipinti di Mosè Bianchi cita Juan Bernasconi, uno dei figli di Giovanni, come il principale creatore della raccolta donata al Comune (in: I dipinti di Mosè Bianchi posseduti dal Comune di Milano, a cura di G. Nicodemi, Milano 1943, p. 6). Con Mosè Bianchi, in particolare e con il nipote di questi, Pompeo Mariani, i Bernasconi avevano un rapporto di amicizia che tenevano discretamente nascosto (in: La Raccolta Bernasconi. Dipinti del secondo Ottocento italiano, a cura di M. Bianchi, G. Ginex e S. Rebora, Bellinzona 1998, p. 16). Il presente bozzetto non è firmato, ma provenendo appunto da una delle quattro vendite della collezione Bernasconi da parte di Christie’s avvenute a Londra tra 1987 e il 1889, è sicuramente opera di Mosè Bianchi. Inoltre alcuni elementi figurativi si possono ritrovare in altre opere di Bianchi come per esempio la chiesa con il tram in primo piano è presente in un altro bozzetto realizzato intorno al 1894 e pubblicato da P. Biscottini, Mosè Bianchi, Catalogo ragionato, Milano 1996, p. 419, n. 712.

(fonte: Catalogo vendita Bolaffi Aste citata sopra)