Stalla coi buoi

Filippo Palizzi, Stalla coi buoi
Autore: 
Palizzi, Filippo (1818-1899)
Titolo: 
Stalla coi buoi
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1818 - 1899)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
36 x 47,5
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: F Palizzi
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Collezione privata, Firenze.
  • Vendita, Wannenes, Genova, asta Dipinti antichi e del XIX secolo, 28 maggio 2014, lotto 516.

Mostre:

  • 86ma Esposizione della Società delle Belle Arti di Firenze maggio-giugno 1933, Sezione Retrospettive di pittura e scultura.

Bibliografia:

  • R. Aurini, Palizzi Filippo, Dizionario biografico dell'ente d'Abruzzo, Vol.1, Teramo 1952, ad vocem.-
  • G. Di Matteo, C. Savastano, Filippo, Giuseppe, Nicola, Francesco Paolo Palizzi del Vasto. San'Atto di Teramo 1999. 

Note:

Precursore della pittura verista sulla scia della pittura napoletana di paesaggio, Filippo Palizzi orientò il suo lavoro verso una dettagliata osservazione del vero. Questa rappresentazione sentimentale della natura, affermatasi a Napoli con la Scuola di Posillipo e riflessa nei primi dipinti, evolverà lasciando spazio alle modalità espressive del Realismo pittorico. Nell'opera, come frequentemente accade, il disegno è limitato, quasi assente, e le figure sono definite attraverso l'osservazione minuta dei rapporti luce e ombra e tramite un'accurata contrapposizione di toni. Palizzi anticipò, in tal modo, i successivi esiti dei Macchiaioli - pur senza giungere alla loro visione sintetica, non rinuncia mai all'accuratezza dei dettagli, alla precisione lenticolare di un'immagine il più possibile vicino al vero. L'approccio scientifico, diremmo fotografico, con cui rappresentò il mondo animale ebbe un grande successo tra i contemporanei: fu per questo fu definito 'il pittore degli animali', che amava descrivere con dovizia di particolari riuscendo a donare un'anima agli stessi.

(fonte: Catalogo della vendita Wannenes citata sopra)