Scampagnata a Berneval

Renoir, Scampagnata a Berneval.jpg
Autore: 
Renoir, Pierre-Auguste (1841-1919)
Titolo: 
Scampagnata a Berneval
Altri titoli: 
Partie de campagne à Berneval
Party in the country at Berneval
Общество в Берневале
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1898)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
60,3 x 73
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: Renoir.
Luogo di conservazione: 
Museo di Stato Ermitage, San Pietroburgo, Russia
Identificativo: 
ЗКРсэ-535

Commento:

Scampagnata a Berneval interpreta un soggetto che era tutt'altro che nuovo per l'arte francese. Ma Renoir si rivolge a questo tema solo nel 1890, quando non è più percepito come attuale. Nel 1898, Renoir trascorre l'intera estate a Berneval, sulla costa della Normandia vicino a Dieppe. Egli non ha inventato figure per le sue scene: ha sempre fatto uso di ispirazioni della natura. Tuttavia, la scelta di modelli era piuttosto limitata nel remoto Berneval. Nel primo piano del quadro Renoir mostra tre ragazze - Julie Manet, che stette per breve tempo a Berneval con la famiglia Renoir, e i suoi due cugini. Al centro c’è il futuro regista Jean Renoir, a quattro anni. A sinistra, in piedi, Pierre, figlio maggiore dell'artista, che in seguito divenne un noto attore.

[Party in the Country at Berneval interprets a subject that was far from new for French art. But Renoir turned to this theme only in the 1890s when it was no longer perceived as current. In 1898, Renoir spent the entire summer in Berneval, on the Normandy coast near Dieppe. He did not invent figures for his scenes: he always made use of nature's inspirations. However, the selection of models was rather limited in remote Berneval. In the foreground of the present picture Renoir shows three girls - Julie Manet, who was in Berneval briefly with the Renoir family, and her two cousins. In the centre is four-year-old Jean Renoir, the future film director. To the left stands Pierre, the artist's eldest son, who later became a well-known actor.]

(fonte: Museo di Stato Ermitage, San Pietroburgo)