Ritratto femminile

Lega, Ritratto femminile.jpg
Autore: 
Lega, Silvestro (1826-1895)
Titolo: 
Ritratto femminile
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1870-1890)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
60 x 50 (supporto)
78,5 x 68 (con cornice)
Luogo di conservazione: 
Banca Carime / Galleria Nazionale, Cosenza, Italia

Note storico critiche:

Il dipinto è opera dell'artista romagnolo Silvestro Lega, nato a Modigliana nel 1826 e morto a Firenze nel 1895. Dopo una prima formazione presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze, dal 1854 Lega iniziò a frequentare il Caffè Michelangelo. Il pittore, che fece parte del movimento dei Macchiaioli toscani, ebbe un primo riconoscimento artistico nel 1870 alla Mostra Nazionale di Parma dove vinse la medaglia d'argento. La produzione di Lega, rispetto a quella degli altri Macchiaioli, si distingue per il cospiquo numero di ritratti femminili eseguiti, in particolar modo, a partire dagli anni Ottanta dell'Ottocento. Le donne ritratte da Lega sono giovani ed eleganti , raffigurate da sole, con bambini o in piccoli gruppi. Il dipinto della Collezione Carime raffigura una giovane donna a mezzo busto. La definizione dei particolari, come i capelli sulla fronte e l'incarnato pallido del volto assicurano la resa fotografica del ritratto, carattere tipico della pittura di Lega. Il dipinto raffigura una giovane donna ritratta a mezzobusto. La donna indossa un abito in velluto color porpora ed ha il capo coperto da uno scialle in pizzo nero.

(fonte: Cultura Italia)