Ritratto di Tommaso Grossi

Francesco Hayez, Ritratto di Tommaso Grossi
Autore: 
Hayez, Francesco (1791-1882)
Titolo: 
Ritratto di Tommaso Grossi
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1820 - 1821)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
26,5 x 23
Luogo di conservazione: 
Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, Italia
Acquisizione: 
Donazione di Stefano Stampa, 1900
Inventario n.: 
1980, 174 | 03 00663459 (Catalogo Generale Beni Culturali)

Notizie storico-critiche:

Il dipinto è ritenuto tradizionalmente il ritratto dello scrittore Tommaso Grossi, le cui sembianza vennero utlizzate da Hayez per il personaggio del Gonzaga nel dipinto "Il Conte di Carmagnola mentre sta per essere condotto al supplizio, raccomandando la sua famiglia all'amico Gonzaga, ultima scena della tragedia di Alessandro Manzoni" (1820-1821). Il Grossi venne rappresentato anche nell' "Autoritratto col gruppo di amici" (1824-1827) in cui compare insieme a Pelagio Palagi, Giovanni Migliara e Giuseppe Molteni. Se il confronto tra i due dipinti conferma l'identificazione, rimangono invece alcune perplessità sulla sua relazione con la tela del "Carmagnola" e dunque sulla sua datazione.

(fonte: http://www.lombardiabeniculturali.it)