Ritratto di giovane donna

Boldini (attribuito a), Ritratto di giovane donna.png
Autore: 
Boldini, Giovanni (1842-1931) (attribuito a)
Titolo: 
Ritratto di giovane donna
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1890-1900 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
65 x 61
Annotazioni: 
Firma in alto a sinistra: Boldini
Luogo di conservazione: 
Museo Civico Carlo Magnani, Pescia (Pistoia), Italia
Acquisizione: 
Collezione Ansaldi, 1989
Inventario n.: 
372 (lista A), 1985/1986

Note storico critiche:

La firma in alto a sinistra e confronti stilistici con altre opere avvalorano l'attibuzione di questo ritratto inedito a Giovanni Boldini situabile cronologicamente alla fine del secolo. Dopo l'arrivo a Parigi nel 1871 egli, infatti, abbandona il fermo modellato di ascendenza macchiaiola per una materia sempre più sfrangiata e allungata e i suoi numerosi ritratti femminili si caratterizzano per l'eleganza e la scioltezza della pennellata. Un confronto è possibile con un disegno a matita del 1884 di una "Giovane donna con cappello" conservato in una collezione privata a Ferrara. Il 7 aprile 1989 con lettera di trasmissione redatta in Roma, la collezione del professore Giulio Ansaldi è stata consegnata al comune di Pescia dall'erede universale dottoressa Halina Waga, perché rifiutata dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, precedente erede che la riteneva di scarsa qualità.

(fonte: Museo Civico Carlo Magnani, Pescia)