Ritratto di Bice Segantini addormentata

Giovanni Segantini, Ritratto di Bice Segantini addormentata
Autore: 
Segantini, Giovanni (1858-1899)
Titolo: 
Ritratto di Bice Segantini addormentata
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
1882
Classificazione: 
Disegno
Tecnica e materiali: 
Grafite su carta
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
15,7 x 10,1
Annotazioni: 
Firma in basso al centro: GSegantini
Luogo di conservazione: 
Civico Gabinetto dei Disegni, Castello Sforzesco, Milano, Italia
Identificativo: 
143

Notizie storico critiche:

Il piccolo disegno con Bice Segantini addormentata, firmato sul fondo del foglio con un grande autografo che attraversa tutta la lunghezza della carta, come osservato da Annie-Paule Quinsac, è probabilmente un primo studio per il dipinto Petalo di Rosa (Quinsac 1982). Il disegno è realizzato mediante un tratto veloce e tremolante della matita, che descrive il volto e i capelli della modella in un gioco di luci e ombre di grande intensità espressiva. Dalla scritta autografa di Vittore Grubicy, sul verso del controfondo, sul quale il disegno è incollato, si apprende che l'opera è stata realizzata a casa del mecenate milanese nel 1882: "Ritratto di sua moglie Bice addormentata fatto in casa mia 1882 VGDD"

Mostre:

  • Segantini, Exhibition Segantini: Japan 1978/ Catalogo della mostra, Hyogo, 1978, Hyogo 1978.
  • Quinsac A.P., Segantini: catalogo generale, v. I, Milano 1982, p. 100 n. 130, fig. 130.

Bibliografia:

  • Gozzoli M.C., L'opera completa di Segantini, Milano 1973, p. 98 n. 130, fig. 130.
  • R. Bossaglia, Situazione lombarda, in Quarta Biennale internazionale della grafica d'arte: la grafica dal realismo al simbolismo/ Catalogo della mostra, Firenze, 1974, v. II, Firenze 1974, p. 10 n. 24, fig.

(fonte: http://graficheincomune.comune.milano.it/GraficheInComune/scheda/AG_143_K01)