Ritratto di Bazille

Monet, Ritratto di Bazille.jpg
Autore: 
Monet, Claude (1840-1926)
Titolo: 
Ritratto di Bazille
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1864)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su legno
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
40,5 x 31,5 x 8,2 (supporto)
66 x 57,8 x 11,7 (con cornice)
Luogo di conservazione: 
Musée Fabre, Montpellier, France
Acquisizione: 
Dono della famiglia Bazille alla Città di Montepellier, 1945
Identificativo: 
45.8.1

Nota:

Il dipinto, originariamente attribuito dalla famiglia Bazille a Jean Frédéric Bazille, a seguito di recenti ricerche, è stato attribuito a Claude Monet ed è stato datato al 1864 anno in cui Bazille e Monet lavoravano e pranzavano alla fattoria Saint-Siméon.

Mostre:

  • Maestà di Roma da Napoleone all'Unità d'Italia: da Ingres a Degas, gli artisti francesi a Roma, 7 marzo - 29 giugno 2003, n. 25.
  • Chefs d'oeuvre du musée Fabre de Montpellier, 27 gennaio - 5 giugno 2006, n. 93, pp. 230-231, ripr. p. 162.
  • Frédéric Bazille et ses amis impressionnistes , 10 luglio 1992 - 25 aprile 1993, n. 43, p. 18.
  • La femme dans la vallée, 10 dicembre 1997 - 30 aprile 1998.
  • Monet, Cézanne, Renoir e altre storie di pittura in Francia, 23 ottobre 2010 - 27 marzo 2011, s. n.

Bibliografia:

  • F. Daulte, Bazille et son temps, éd. Cailler, Genève, 1952, p. 181, n. 37.
  • Xavier Dejean, Le Portrait à travers les collections du Musée Fabre - XVIIe, XVIIIe, XIXe siècles, Musée Fabre 1979, n. 57, p. 113.
  • Michel Hilaire, De Rafael a Degas - pintura, dibujo y escultura del Museo Fabre de Montpellier, n. 46, p. 208, p. 144, ripr. p. 145.
  • Michel Hilaire, Chefs-d'oeuvre du Musée Fabre de Montpellier, Fondation de l'Hermitage 2006, n. 93, pp. 230-231, ripr. p. 162.
  • Monet, Cézanne, Renoir e altre storie di pittura in Francia, Linea d'Ombra Libri 2010, cat. p. 54 ripr. p. 56.
  • Camille Descossy, Regards sur le Musée Fabre, Méridianes impr., ripr. p. 67.
  • Renoir - between Bohemia and Bourgeoisie : the early years, Musée des beaux-arts, Bâle, Suisse, Hatje Cantz cop., fig. 47 ripr. p. 250 in vignetta.