Ritratto della moglie Giovanna Santucci Borrani

Odoardo Borrani, Ritratto della moglie Giovanna Santucci Borrani
Autore: 
Borrani, Odoardo (1833-1905)
Titolo: 
Ritratto della moglie Giovanna Santucci Borrani
Periodo: 
XIX-XX secolo
Datazione: 
non datato (1833 - 1905)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
104 x 65,5
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: OBorrani
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Vendita della Galleria Firenze, 1935, num. 341.
  • Vendita, Gonnelli Casa d'Aste, Firenze, asta 20 - II / Stampe e disegni del XVI-XX secolo, Dipinti dell'800 e del '900, 15 giugno 2016, lotto 663, invenduto.

Mostre:

  • Pitture e sculture dell’Ottocento provenienti da tre collezioni fiorentine, presentazione di O. De Scolari, Saletta Gonnelli, Firenze 1958.

Bibliografia:

  • Maria Pia Gonnelli, Il ritratto nell'Ottocento, Firenze 1978, p. 47, n. 23.
  • Piero Dini, Odoardo Borrani, Firenze 1981, p. 329 n. 196.

Note:

Questo ritratto, dipinto con la straordinaria capacità di Borrani nel cogliere la più interna natura spirituale dell'effigiato, raffigura Giovanna Santucci Borrani, seconda moglie del pittore. Sul verso del quadro è leggibile su cartoncino bianco la scritta autografa: "Dichiaro che il presente dipinto è stato eseguito dal def. mio suocero Odoardo Borrani e rappresenta il ritratto della moglie dell'artista (Giovanna Santucci Borrani). Firenze 17 novembre 1928. In fede di quanto sopra Fosca Borrani". Sulla tela risulta altresì vergato a penna: "Riratto di mia madre dipinta dal mio patrigno e maestro Prof. Odoardo Borrani. Firenze, lì 20 novembre 1929. Prof.ssa Olimpia Zini Gremo". Sul verso è presente anche il cartellino della Mostra del Centenario della Società Amatori e cultori di Belle Arti in Roma. Mostra dell'Ottocento, che ne indica l'appartenenza alla collezione di Aldo Gonnelli.

(fonte: Catalogo della vendita Gonnelli citata)