Ritratto della contessa Saffo Zuccoli

Boldini, Ritratto della contessa Saffo Zuccoli.jpg
Autore: 
Boldini, Giovanni (1842-1931)
Titolo: 
Ritratto della contessa Saffo Zuccoli
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
non datato (1929 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
61 x 50
Luogo di conservazione: 
Museo Giovanni Boldini, Ferrara, Italia
Acquisizione: 
Acquisto, 1979
Inventario n.: 
1398

Notizie storico critiche:

Si tratta di uno degli ultimi ritratti realizzati dall'artista, ormai in condizioni di salute precarie, all'altezza del 1929. L'amica, consorte del conte Luciano Zuccoli, è effigiata con veloci e gestuali pennellate che, pur nell'economia descrittiva, ne restituiscono la bellezza e sensualità. Assieme al "Ritratto del piccolo Subercaseaux", l'opera entra a far parte delle collezioni civiche ferraresi nel 1979 mediante acquisizione dagli eredi Cardona in cambio della sistemazione della tomba Boldini al Cimitero della Certosa (si veda deliberazione consiliare del 12/9 e del 14/12/1979 e Buzzoni 1997, p. 50).

Bibliografia:

  • A. Buzzoni / M. Toffanello, Museo Giovanni Boldini. Catalogo generale completamente illustrato, Ferrara, Ferrara Arte, 1997, p. 148.
  • B. Doria, Giovanni Boldini. Catalogo generale degli archivi Boldini, Milano, Rizzoli, 2000, n. 708.
  • P. Dini / F. Dini, Giovanni Boldini, 1842-1931. Catalogo ragionato, Torino, Allemandi, 2002, vol. III, p. 611, n. 1216.

(fonte: Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna)