Ritocchi al vestito da ballo

Boldini, Ritocchi al vestito da ballo.png
Autore: 
Boldini, Giovanni (1842-1931)
Titolo: 
Ritocchi al vestito da ballo
Altri titoli: 
Signora che cuce
The ball gown (Interior with young girl sewing)
Il vestito da ballo (Interno con ragazza che cuce)
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
non datato (1904)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
27 x 35
Luogo di conservazione: 
Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e M.C.P. di Busseto, Palazzo Bossi Bocchi, Parma, Italia
Acquisizione: 
Donazione Renato e Tita Bruson, 28 maggio 2014

Provenienza:

  • Emilia Cardona Boldini, dal 1931, secondo un'iscrizione sul retro.
  • Collezione privata Vendita, Bonhams, Londra, New Bond Street, asta 16766, 22 aprile 2009, lotto 45, con il titolo The ball gown (Interior with young girl sewing), venduto per £84,000 (€94.936,00).

Mostre:

  • La Collezione Renato Bruson. Boldini, Fattori, Lega, Segantini, Signorini e i vedutisti veneti dell'Ottocento, Parma, Palazzo Bossi Bocchi, 28 settembre 2014 - 25 gennaio 2015.

Bibliografia:

  • Ragghianti, Boldini, l'opera completa, Milano, 1970, p. 119 cat. n. 377.

Commento:

Dipinto il 1904 e probabilmente ritraendo la signora de Joss de Couchy, L'abito da ballo, è un particolarmente vibrante piccolo lavoro. La modella è circondata da un turbinio di materiali mentre lavora ad un abito e benché la forma sia chiara, l'artista ha dipinto molto velocemente per creare un'immagine che fosse allo stesso tempo elegante, spontanea e piena di carattere.