Promenade des Anglais a Nizza

Max Beckmann, Promenade des Anglais a Nizza | Promenade des Anglais in Nizza | Promenade des Anglais in Nice
Autore: 
Beckmann, Max (1884-1950)
Titolo: 
Promenade des Anglais a Nizza
Altri titoli: 
Promenade des Anglais in Nizza
Promenade des Anglais in Nice
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1947
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
80,5 x 90,5
Luogo di conservazione: 
Museum Folkwang, Essen, Deutschland
Acquisizione: 
Acquistato con il sostegno della Eugen-und-Agnes-von-Waldthausen-Platzhoff-Museums-Stiftung, 1957
Identificativo: 
G 274

Provenienza:

  • 1957, Galerie Wilhelm Großhennig, Düsseldorf.

Commento:

Poco dopo il suo ritorno dal sud della Francia nel marzo 1947 - era il suo primo viaggio dopo la fine della guerra - Max Beckmann iniziò a lavorare a questo dipinto, che si ispirava alla vista che si godeva dalla sua camera d'albergo della Promenade des Anglais. Il lungomare fortificato lungo sei chilometri è risale agli inizi del XIX secolo, quando il clima mite della zona fu scoperto dagli inglesi, dai francesi e dai tedeschi come meta di vacanza soprattutto nei mesi invernali. A tutt'oggi, gli hotel più eleganti della città si trovano lì, tra questi l'Hotel Ruhl, il Royal Luxembourg, l'Hotel Negresco e - al 27 della Promenade des Anglais - il Westminster, dove i Beckmann avevano alloggiato.
La figura di una donna elegantemente vestita dirige lo sguardo dello spettatore verso lo spazio pittorico, la cui colorazione scura e brillante è illuminata da alcune luci. Probabilmente la scena raffigurata mostra il momento appena prima di andare al ristorante, dove gli ospiti dell'hotel si incontravano ogni sera per una sontuosa cena nella Sala Grande.


Very soon after his return from the South of France in 1947 – it was his first trip after the end of the war – Max Beckmann began to work on this painting inspired by the view from his hotel room of the Promenade des Anglais. The six-kilometer long reinforced ocean side promenade has its roots in an early 19th century initiative, when the area around Nice was discovered by the English, Germans and French for its mild climate, attracting many visitors especially in the winter months. Even today the town's most elegant hotels are located there, including the Hotel Ruhl, the Royal Luxembourg, the Hotel Negresco and - at 27 Promenande des Anglais – the Westminster, where the Beckmanns had stayed.
The figure of an elegantly dressed woman draws the viewer’s gaze into the picture, whose darkly luminous coloring is illuminated by a few lights. Probably the scene shows the moment just before leaving for the restaurant, a large hall where the hotel guests met every evening for a sumptuous dinner.

(fonte: Museum Folkwang)