Pineta a Tombolo

Fattori, Pineta a Tombolo.jpg
Autore: 
Fattori, Giovanni (1825-1908)
Titolo: 
Pineta a Tombolo
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
15 x 35
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Giovanni Malesci.
  • Mario Galli.
  • Mario Borgiotti.
  • Collezione Gagliardini, Milano.
  • Collezione Piero Dini, Montecatini.

Mostre:

  • Tokio, 1979, cat. 58, p. 77.
  • I Macchiaioli e la Scuola di Castiglioncello, a cura di Piero e Francesca Dini, Rosignano Marittimo, Castello Pasquini, 1990, tav. 73.

Bibliografia:

  • Giovanni Malesci, Giovanni Fattori, catalogazione illustrata della pittura ad olio, De Agostini, No­vara 1961, cat. 374, pp. 188, 380.
  • Mario De Micheli, Giovanni Fattori, con un’appendice di scritti autobiografici a cura di D. Durbè, Bramante, Busto Arsizio 1961, tav. XXIII.
  • Luciano Bianciardi, L′opera completa di Fattori, apparati critico-filologici di Bruno Della Chiesa, Rizzoli, Milano 1970, cat. 92, pp. 90-91.
  • Dario Durbè, Fattori e Ia scuola di Castiglioncello, voll II, De Luca, Roma 1982/83, fig. 192, pp. 178, 207.
  • Piero Dini, Giuseppe Abbati. L’opera completa, Ed. Allemandi, Torino 1987, p. 134.
  • Norma Broude, The Macchiaioli. Italian Painters of the Nineteenth Century, New York-Londra 1987 (Yale University Press), fig. 243, pp 220-221.

Note storico critiche:

Studio per il dipinto Tombolo (Cavalli in fuga), presentato alla Promotrice fiorentina del 1867, ritrae la macchia di Tombolo, presso Pisa. Realizzato, come il quadro maggiore, poco prima del documentato soggiorno a Castiglioncello, rivela la pienezza del linguaggio fattoriano nel delineare aspetti paesistici di ampio respiro.

(fonte: Catalogo della mostra I Macchiaioli e la Scuola di Castiglioncello.)