Paesaggio con pastori

Beppe Ciardi, Paesaggio con pastori
Autore: 
Ciardi, Beppe (1875-1932)
Titolo: 
Paesaggio con pastori
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1930
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su compensato
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
35 x 45
Annotazioni: 
Firma in basso a sinistra: Beppe Ciardi
Luogo di conservazione: 
Pinacoteca Comunale, Faenza (Ravenna), Italia
Acquisizione: 
Acquistato dal Comune di Faenza, 1931

Commento:

Sul retro della tavola si legge una scritta autografa del pittore: Beppe Ciardi / Canove / 1930 / 17 agosto, ciò consente di precisare la datazione del dipinto all’ ultima fase della sua carriera che, dagli sperimentalismi divisionisti e simbolisti dalle giovinezza, approdò, verso il 1905, ad una più tranquilla e fortunata produzione di paesaggi. Fossero vedute di Venezia o, più spesso, scene ambientate nelle campagne venete, Ciardi si manifestò un pittore di sano naturalismo servito da un colore caldo e piacevole, che riscosse notevole successo presso i collezionisti dell’epoca. Parallelamente, Ciardi assunse importanti cariche ufficiali nell’ambito delle Biennali, del Circolo Artistico e del comitato direttivo della Galleria d’Arte Moderna di Venezia. A tanto successo in vita corrispose poi, altrettanto rapidamente, un oblio che solo molto di recente ha lasciato spazio ad una sistemazione critica più equilibrata.

Bibliografia:

  • A. Archi, La Pinacoteca di Faenza, Faenza, 1957, p. 39.
  • Il Museo Nascosto, Arte Moderna nella Pinacoteca di Faenza, catalogo della mostra a cura della Direzione della Pinacoteca Comunale di Faenza, Faenza, 1994, pp. 118-119.

Mostre:

  • Da Zandomeneghi a Morandi. Maestri dell'Arte Italiana del XX secolo nella Pinacoteca Comunale di Faenza, 2 dicembre 2006 - 11 febbraio 2007.