Marina di Rimini

Borrani, Marina di Rimini
Borrani, Marina di Rimini
Autore: 
Borrani, Odoardo (1833-1905)
Titolo: 
Marina di Rimini
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
1883
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
24 x 37
Luogo di conservazione: 
Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Pitti, Firenze, Italia
Acquisizione: 
Dono di Piero Capitini
Identificativo: 
[Giornale] 1827 (1932)
Note storico critiche:

Il dipinto è donato da Piero Capitini, tramite il Cenacolo dei XII Apostoli, nella riunione presso il Circolo Borghese e della Stampa tenutasi il 15 marzo 1961, come conclusione della gara sollecitata dal conte Gaetano Marzotto. L'opera risulta ritirata il 16/03/1961 dai locali del Circolo, e perviene alla Galleria d'arte moderna a palazzo Pitti il 23/03/1961. Pubblicato da Giardelli nel 1958 col titolo Maricchia questo dipinto risulterebbe, secondo Dini, avere un bozzetto preparatorio a più piccole dimensioni (collezione privata) ed una replica (ubicazione ignota). L'evidenza visiva e la minuzia descrittiva del canale di Rimini con le vele ormeggiate sullo sfondo è sempre più caratteristica della maniera di Borrani nel corso degli anni Ottanta. Il taglio prospettico può far pensare - pur nella diversità della condotta pittorica - alle coeve vedute di Signorini del periodo inglese. Nel catalogo di Dini è pubblicata anche una Marina a Rimini (n. 148), ugualmente firmata e datata, ma che ritrae la riva del mare, al termine del canale, in fondo al molo.