Marina con barche e pescatori

Edoardo Dalbono, Marina con barche e pescatori
Autore: 
Dalbono, Edoardo (1841-1915)
Titolo: 
Marina con barche e pescatori
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
1887
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
54 x 97
Luogo di conservazione: 
Collezione d’Arte della Banca d’Italia, Roma

Descrizione:

Questa Marina con barche e pescatori presenta una struttura estremamente semplice: tra cielo e mare, una barca da pesca con le due vele grandi dispiegate l’una accanto all’altra. La vela più vicina al riguardante è orientata nella direzione opposta all’orizzonte solare, e dunque appare scura mentre l’altra, in parte nascosta dalla prima, accoglie la luce.Verso lo sfondo dell’opera è presente una barca più lontana.
Vi è qui un deciso accenno narrativo, nella descrizione dei compiti nei quali i pescatori si affaccendano per compiere le diverse manovre della barca. Il gusto d’una narrazione di eventi in corso è tipica della pittura ottocentesca italiana, e nella pittura napoletana viene svolta con grande chiarezza e gusto dell’aneddoto.
Il tramonto in atto soffonde l’intera composizione d’una ricca gamma di tonalità che svariano entro l’ombra calante sulla scena in sottili passaggi.

(fonte: Antonio Del Guercio - Scheda in www.collezionedarte.bancaditalia.it)