Loggiato con armigero (Bargello)

Giuseppe Abbati, Loggiato con armigero (Bargello)
Autore: 
Abbati, Giuseppe (1836-1868)
Titolo: 
Loggiato con armigero (Bargello)
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
1864
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
46 x 72
Annotazioni: 
Firma e data in basso a sinistra: G. Abbati 1864
Luogo di conservazione: 
Collezione privata
Acquisizione: 
Acquisto, 10 maggio 1997

Note storico critiche:

Un'inquadratura che taglia drasticamente il cortile del Palazzo del Bargello, precluso alla vista , ma suggerito allo spettatore tramite la figura di un soldato in armatura rinascimentale, che si affaccia con atteggiamento distaccato fra i pilastri del loggiato del piano superiore dell'edificio. La malinconia che traspare dal dipinto, velata dal rigore eletto della resa formale e luministica, viene interpretata, secondo la mentalità positivista di Diego Martelli, come l'ovvia conseguenza del dover lavorare senza troppa ispirazione, per necessità economica, a quadri d'interno raffiguranti il Bargello o qualche chiesa monumentale, quantunque innovativi "per la scelta e per il modo di esecuzione" (D. Martelli, Scritti d'arte, 1952, p. 220).

(fonte: Silvestra Bietoletti, I Macchiaioli: la storia, gli artisti, le opere, Giunti Editore, Firenze - Milano. Prima edizione: aprile 2001)

Provenienza:

  • Vendita, Farsetti arte, Prato, 10 maggio 1997, lotto 440, venduto per €68.419,00.