La pesca

Ferroni, La pesca.png
Autore: 
Ferroni, Egisto (1835-1912)
Titolo: 
La pesca
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1882-1884)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
290 x 115
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Commento:
Quest'opera fa parte di una serie di dipinti commissionati all'artista da Gioacchino Herts conte di Frassineto per decorare un grande salone delle feste situato al piano nobile di un'antica villa cinquecentesca che il conte acquistò negli anni settanta dell'Ottocento. I dipinti dovevano alternarsi alle grandi finestre che offrivano mirabile vista sulla campagna toscana e suggerire allo spettatore un'immagine idilliaca e serena della vita e del lavoro nei campi. Il lavoro complessivo consta di ben quattordici tele di cui nove di grandi dimensioni e cinque più piccole tutte inserite in cornici di stucco che dovevano allinearsi lungo il perimetro del salone. Ciascun dipinto racconta un evento di vita contadina mostrando solo il momento gioioso del giorno di festa, quando ci si riposa dalle faticose attività quotidiane. Il naturalismo di Ferroni si esprime con dovizia di particolari nella descrizione di personaggi sorridenti, agghindati a festa, circondati da fiori e da bambini sorridenti e spensierati, forse per compiacere una committenza che voleva una rappresentazione del mondo rurale non troppo distante dalla propria anche se ai nostri occhi una tale visione del mondo contadino può apparire estremamente irreale. In questo dipinto e in un altro suo pendant, la caccia, protagonisti sono il padrone e suo figlio, che, in un impeccabile abito bianco, si esercita maldestramente nella pesca in un atmosfera di grande luminosità dove il bianco e il verde delle canne sullo sfondo catturano l'occhio dello spettatore.

(fonte: Francesca Giampaolo in OF (Officine internazionali), dispensa didattica su "I Macchiaioli")

Mostre:

  • Pittura dei campi. Egisto Ferroni e il naturalismo europeo, Museo Civico "Giovanni Fattori" - Villa Mimbelli, Livorno 21 Giugno - 1 Settembre 2002.

Bibliografia:

  • Andrea Baldinotti e Vincenzo Farinella, (a cura di), Pittura dei campi. Egisto Ferroni e il Naturalismo europeo, catalogo della mostra, Pacini Editore, Pisa 2002.