La lettera mattutina

Boldini, La lettera mattutina.jpg
Autore: 
Boldini, Giovanni (1842-1931)
Titolo: 
La lettera mattutina
Altri titoli: 
La contessa de Rasty allo scrittoio
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1884 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
90 x 74
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Commento:

Il dipinto, datato attorno al 1884, raffigura la bella Gabrielle, moglie del conte Costantin de Rasty, musa ispiratrice e amante del pittore per quasi due decenni dal 1874; fu proprio lei ad introdurlo nella cerchia della committenza altolocata dei salotti migliori di Parigi. Boldini ricambiò le attenzioni ritraendola più volte e rendendola protagonista indiscussa dei suoi ritratti: donna seducente e spregiudicata amante, la nobildonna fu la prima di quella schiera di aristocratiche belle, ricche e raffinate che il pittore soleva dipingere e che amava definire “divine”.