La caduta delle foglie

Tommasi Ludovico, La caduta delle foglie.png
Autore: 
Tommasi, Lodovico (1866-1941)
Titolo: 
La caduta delle foglie
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1897-1898)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
137 x 250
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: Ludovico Tommasi
Luogo di conservazione: 
Museo Civico Giovanni Fattori, Livorno, Italia
Acquisizione: 
Dono dell'autore, 1899
Identificativo: 
Mun.Li 507 (1957)

Commento:

Il dipinto a olio su tela di taglio orizzontale raffigura un bosco di pioppi attraversato da una stradina sterrata, percorsa, in secondo piano, da una contadina con un fascio di legna sottobraccio. Il primo piano del dipinto è occupato dalla visione del terreno ricoerto dalle foglie secche delle piante, e cadentzato dalla presenza di grossi tronchi, di cui è inquadrata la parte bassa. Sullo sfondo, a sinistra sopra una collina. Il profilo di una villa circondata da alberi. La tela è dominata dal colore giallo e bruno, a restituzuine dei toni caldi dell'autunno. L'opera, donata dall'autore, è attestata nelle collezioni livornesi a partire dal 1899, ma non compare nell'elenco dei quadri esposti nella nuova sede del Museo Civico inaugurata nel 1896 in piazza Guerrazzi. È probabile, quindi, che sia stata realizzata tra il 1897 e il 1898.Inoltre il bozzetto dal titolo 'Autunno', forse studio preparatorio della tela livornese, fu esposto alla Società delle Belle Arti di Torino nel 1897. L'attenzione che la critica in anni recenti ha dedicato a Lodovico Tommasi, nel clima di generale rivalutazione della pittura postmacchiaiola, ha giustamente coinvolto anche quest'opera livornese, tanto più importante, in quanto rara testimonianza dell'attività giovanile dell'artista.

(fonte: Museo Civico Giovanni Fattori, Livorno)