La battaglia tra la U.S.S. «Kearsarge» e la C.S.S. «Alabama»

Manet, La battaglia tra la «Kearsarge» e la «Alabama» | La bataille de la U.S.S. «Kearsarge» et le C.S.S. «Alabama» | The battle of the U.S.S. «Kearsarge» and the C.S.S. «Alabama»
Autore: 
Manet, Édouard (1832-1883)
Titolo: 
La battaglia tra la U.S.S. «Kearsarge» e la C.S.S. «Alabama»
Altri titoli: 
La bataille de la U.S.S. «Kearsarge» et le C.S.S. "Alabama"
The battle of the U.S.S. «Kearsarge» and the C.S.S. "Alabama»
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1864)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
137,8 x 128,9
Luogo di conservazione: 
Philadelphia Museum of Art, Philadelphia, Pennsylvania, USA
Acquisizione: 
John G. Johnson Collection, 1917
Identificativo: 
Cat. 1027

Commento:

Gli interessi di Manet per il mare e nel dipingere soggetti tratti dalla vita moderna sono perfettamente uniti in questa resa di una importante battaglia navale della guerra civile americana che si verificò al largo delle coste francesi. Nel mese di giugno 1864, l'Alabama, un incursore equipaggiato dal governo confederato, entrò nel porto di Cherbourg, sulla costa settentrionale della Francia per rilasciare prigionieri e caricare carbone. Otto giorni dopo, quando uscì dal porto, si trovò di fronte la nave dell'Unione Kearsarge che l'aspettava in acque internazionali. Le due navi in ​​circolo tra loro, spararono per più di un'ora fino a quando l'Alabama fu colpita e cominciò ad affondare dalla poppa. Manet non fu testimone dello scontro ma lesse dell'accadimento sui giornali e un mese dopo espose questo quadro nella vetrina di una galleria di Parigi. Tre quarti di acqua, il dipinto utilizza una linea d'orizzonte alta e una prospettiva barcollante per l'idea delle conseguenze caotiche della battaglia. I due protagonisti sono raggruppati nella parte superiore, avvolti in una nuvola di fumo, mentre al centro del quadro, un ondeggiante mare turchese, blu e grigio sputa marinai aggrappati a relitti e sbatte contro una pilotina locale che cerca di salvarli e altri marinai che abbandonano l'Alabama che affonda.

(fonte: Jennifer A. Thompson, da Masterpieces from the Philadelphia Museum of Art: Impressionism and Modern Art, 2007, p. 50)