L’ultimo abboccamento di Jacopo Foscari con suo padre Francesco Foscari

Francesco Hayez, L'ultimo abboccamento di Jacopo Foscari con suo padre Francesco Foscari
Autore: 
Hayez, Francesco (1791-1882)
Titolo: 
L’ultimo abboccamento di Jacopo Foscari con suo padre Francesco Foscari
Altri titoli: 
I due Foscari
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1852 - 1854)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
121 x 167,5
Luogo di conservazione: 
Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Pitti, Firenze, Italia
Inventario n.: 
17

Notizie storico critiche:

Eseguito fra il 1852 e il 1854, il quadro fu commesso da Andrea Maffei. Rappresenta la quinta delle sei versioni del soggetto dipinta da Hayez tra il 1827 e il 1859, ed è forse la più alta per l'espressività di sentimento e raffinatezza cromatica. L'artista, consapevole che il quadro sarebbe esposto a Venezia nel 1854, si adegua al gusto imperante nella città dettato da Pietro Selvatico (Padova, 1803-1880) attenua l'enfasi consueta ai suoi dipinti di storia sia nei colori che nella composizione, e cerca piuttosto di ricreare l'intenso patetismo e la cadenza lenta dei personaggi e dell'atmosfera delle opere di Carpaccio. Maffei, alla morte, lo lasciò alle Gallerie Fiorentine.

(fonte: Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Pitti, Firenze)