Il vecchio mulino a Knokke

Pissarro Camille, Il vecchio mulino a Knokke | Le vieux moulin à Knokke | The old mill in Knokke
Autore: 
Pissarro, Camille (1830-1903)
Titolo: 
Il vecchio mulino a Knokke
Altri titoli: 
Le vieux moulin à Knokke
The old mill in Knokke
Periodo: 
XIX-XX secolo
Datazione: 
1894 - 1902
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
65,8 x 80,7
Annotazioni: 
Firma e date in basso a sinistra: C. Pissarro 94 1902
Luogo di conservazione: 
Tel Aviv Museum of Art, Israel
Acquisizione: 
Simon and Marie Jaglom Collection

Commento:

Questo è uno dei 14 dipinti di Pissarro realizzati, tra luglio e settembre del 1894, nella cittadina costiera belga di Knokke; in due di loro, appare il vecchio mulino a vento.
Le piccole figure umane si fondono nel paesaggio e diventano parte integrante di esso. Tuttavia, sono chiaramente descritti e la natura delle loro occupazioni è facilmente identificabile. Pissarro, che vedeva la vita agricola come espressione dell'unità perfetta dell'uomo con la natura, si è astenuto dal raffigurare i contadini come persone logorate dal lavoro o patetici. Durante questo periodo, una percezione idealistica del contadino e del suo lavoro era un elemento importante dell'ideologia anarco-comunista, a cui Pissarro aderiva.
Infatti, la fedeltà alle sue idee politiche lo costrinsero a prolungare il suo soggiorno in Belgio a seguito dell'assassinio del presidente francese da parte di un anarchico italiano, a fine giugno 1894. A quel tempo, la polizia francese aveva avviato indagini e un'ondata di arresti tra le persone associate al movimento anarchico, compresi alcuni colleghi di Pissarro. L'artista aveva perciò deciso di aspettare che la tensione politica in Francia si abbassasse.
Dal punto di vista stilistico, gli anni 1890 furono un periodo durante il quale Pissarro ha cercato un modo per combinare il carattere meccanico del Divisionismo con la freschezza e la spontaneità dell'impressionismo.
Pissarro non aveva completato tutte le opere dipinte nel villaggio turistico belga e questa è una delle composizioni che riprese e datò nuovamente il 1902.

(fonte: Tel Aviv Museum of Art)