Il ritorno dalla sagra

Bianchi Mosè, Il ritorno dalla sagra | The return from the festival
Autore: 
Bianchi, Mosè (1840-1904)
Titolo: 
Il ritorno dalla sagra
Altri titoli: 
The return from the festival
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
1880
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola rinforzata con parchettatura
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
75,5 x 48,2
Annotazioni: 
Firma e data in basso a sinistra: Mosè Bianchi / 1880
Luogo di conservazione: 
Fondazione Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde / Gallerie d’Italia Piazza Scala, Milano, Italia
Acquisizione: 
Acquisto, 31 maggio 1984
Identificativo: 
FCIP0056

Provenienza:

  • Milano, Collezione Ferdinando Salterio (nel 1924).
  • Vendita, Finarte, Milano, asta 475 - Dipinti del XIX secolo, 31 maggio 1984, lotto 203.

Mostre:

  • 1880, Genova, n. 6.
  • 1880, Milano, n. 98.
  • 1924, Monza, Villa Reale, n. 7.
  • 1998-1999, Monza, n. 63

Commento:

Nel 1880 Mosè Bianchi espone Il ritorno dalla sagra alla Promotrice di Genova e all’Esposizione di belle arti di Brera riscuotendo i favori della critica e del pubblico. Il dipinto entra successivamente nella collezione di Ferdinando Salterio per essere infine acquistato nel 1984. Il successo ottenuto al tempo dell’esposizione braidense rende il soggetto di quest’opera particolarmente richiesto dai collezionisti giustificandone le numerose repliche, fra le quali la più significativa è datata 1887, proveniente dalla raccolta di Francesco Ponti e oggi conservata alla Galleria d’Arte Moderna di Milano.
La vivace scena di genere vede protagonisti due chierichetti raffigurati lungo un sentiero della campagna brianzola di ritorno da una sagra; nel viottolo, percorso in lontananza dal gruppo più compatto degli altri chierichetti, si fa loro incontro sotto una pioggia che pare incessante un chiassoso gruppo di oche. Il soggetto non è nuovo nella pittura di genere dell’artista monzese ma si arricchisce qui dell’ambientazione all’aperto, resa con sapienti effetti di luce e suggestivi accostamenti cromatici, elementi pittorici che caratterizzano il naturalismo lombardo.
Dal novembre 2011 l’opera è visibile nell’allestimento delle Gallerie d’Italia a Milano.

Bibliografia:

  • R. Accademia di Belle Arti in Milano. Esposizione 1880. Catalogo Ufficiale, Tipografia Alessandro Lombardi, Milano, 1880, n. 98, p. 14;
  • Società Promotrice di Belle Arti in Genova. Catalogo degli oggetti d'arte ammessi, Tipografia di Gaetano Schenone, Genova, 1880, n. 6, p. 9;
  • Athos (Virgilio Colombo), R. Accademia di Belle arti in Milano. Esposizione 1880, in "La Lombardia", a. XXII, n. 252, Milano, 12 settembre 1880, p. 3;
  • Carlo Romussi, A Brera, in "Il Secolo", a. XV, n. 6179, Milano, 15-16 settembre 1880, p. 3;
  • Giulio Pisa, Mosè Bianchi, Istituto Italiano di Arti Grafiche Editore, Bergamo, 1906, ill. p. 64;
  • Catalogo della mostra commemorativa di Mosè Bianchi, catalogo della mostra, Monza, Villa Reale, maggio-ottobre 1924, Istituto Italiano di Arti Grafiche Editore, Bergamo, s. d. [1924], n. 7, p. 38;
  • Dipinti del XIX secolo, Asta 475, Finarte, Milano, 1984, n. 203, p. 64, ill. p. 65;
  • Maria Angela Previtera, Mosè Bianchi, Il ritorno dalla sagra, in Tesori d'arte delle banche lombarde, Associazione Bancaria Italiana, Milano, 1995, n. 402, p. 220, ill.
  • Paolo Biscottini, Mosè Bianchi. Catalogo ragionato, Federico Motta Editore, Milano, 1996, n. 286, p. 246, ill.
  • Maria Angela Previtera, Il ritorno dalla sagra, in Carlo Pirovano, a cura di, Luci e colori del vero. Genti e paesi nella pittura veneta e lombarda dalle collezioni Ambroveneto-Banca Intesa e Fondazione Cariplo, catalogo della mostra, Monza, Serrone della Villa Reale, 20 novembre 1998 – 24 gennaio 1999, Electa, Milano, 1998, n. 63, p. 130, ill.
  • Sergio Rebora, Mosè Bianchi, Il ritorno dalla sagra, in Sergio Rebora, a cura di, Le collezioni d’arte. L’Ottocento, Fondazione Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde, Milano, 1999, n. 22, pp. 84-85, ill. p. 84.
  • Paola Segramora Rivolta, in Fernando Mazzocca, a cura di, Da Boccioni a Canova. Le collezioni della Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo, Skira, Milano, 2011, n. IX.133, pp. 229-230, ill.

(fonte: Laura Casone in www.artgate-cariplo.it)