Il porto di Genova

Max Beckmann, Il porto di Genova | The harbor of Genoa
Autore: 
Beckmann, Max (1884-1950)
Titolo: 
Il porto di Genova
Altri titoli: 
The harbor of Genoa
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1927
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
90,2 x 169,2
Annotazioni: 
Firma e data in basso a destra: Beckmann / Genoa / 27
Luogo di conservazione: 
Saint Louis Art Museum, Saint Louis, Missouri, USA
Acquisizione: 
Lascito di Morton D. May, 1983
Identificativo: 
843:1983

Provenienza:

  • Max Beckmann (1884-1950), Frankfurt am Main, Germany.
  • Käthe Rapoport von Porada (1891-1985), Frankfurt am Main, poi Paris, Venezia, 1927 - fino al 1949
  • Curt Valentin Gallery, Inc. (formerly Buchholz Gallery), New York, NY, USA, ? - 1952.
  • Morton D. May (1914-1983), St. Louis, MO, acquistato da Curt Valentin Gallery, Inc., 1952 - 1983.

Note:

La scena lunare di Max Beckmann è un ricordo dell'affollato porto italiano di Genova che egli aveva visitato nel 1926. Le barche sono ferme nel porto mentre due treni gialli sbuffano in una stazione in fondo a sinistra. L'immagine di Beckmann combina vedute da vicino e da lontano. Il suo punto di vista è dal davanzale del suo balcone con un vaso di fiori, uno strumento a corda e una sedia drappeggiata con una giacca. L'opera riflette il continuo interesse di Beckmann per le scene urbane e industriali.


 

Max Beckmann’s atmospheric moonlit scene is a memory of the busy Italian port of Genoa which he had recently visited in 1926. Boats sit at rest in the harbor while two yellow trains puff into a station at bottom left. Beckmann’s image combines views of near and far. His viewpoint is from his balcony ledge, which supports a vase of flowers, a stringed instrument, and chair draped with a jacket. The work reflects Beckmann’s ongoing interest in urban, industrial scenes.

(fonte: Saint Louis Art Museum)