Il martirio di san Pietro (da Tiziano)

Théodore Géricault, Il martirio di San Pietro (da Tiziano) | Das Martyrium des hl. Petrus (nach Tizian) | Le Martyre de saint Pierre (d'après Titien) | The Martyrdom of Saint Peter (after Titian)
Autore: 
Géricault, Théodore (1791-1824)
Titolo: 
Il martirio di san Pietro (da Tiziano)
Altri titoli: 
Das Martyrium des hl. Petrus (nach Tizian)
Le Martyre de saint Pierre (d'après Titien)
The Martyrdom of Saint Peter (after Titian)
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1814 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
65,1 x 54,1
Luogo di conservazione: 
Kunstmuseum Basel, Schweiz
Acquisizione: 
Acquisto, 1967
Identificativo: 
G. 1967.4

Commento:

L'immagine è una copia di una pala d'altare di Tiziano della chiesa dei SS. Giovanni e Paolo a Venezia, che è stata esposta tra il 1798 e il 1815 al Louvre, allora Musée Napoléon, a Parigi. Il quadro di Tiziano è stato distrutto da un incendio il 1867. Géricault ha apportato alcune modifiche all'originale: al posto dell'estremità superiore a forma di arco ha scelto una limitazione rettangolare dell'immagine, la composizione si è allargata e la mano dell'aggressore è leggermente variata. Dopo la morte dell'artista, Eugène Delacroix nel 1824 acquistò il dipinto di Géricault insieme ad altre copie dai vecchi maestri della sua eredità.

Bibliografia:

  • Vente aux enchères publiques à Paris de tableaux, aquarelles, pastels, gouaches, dessins, céramique, sculptures, catalogo della vendita Palais Galliera, Parigi, 9 dicembre 1960, Parigi, 1960, n. 31, illustrato tav. 13 (n. p.)
  • Charles Clément, Géricault. Étude biographique et critique avec le catalogue raisonné de l'œuvre du maître, con una introduzione di Lorenz Eitner, ristampa dell'edizione di Parigi del 1879, Parigi: Léonce Laget, 1973, pp. 33, 264, 320, n. 179.
  • Öffentliche Kunstsammlung Basel, Jahresberichte 1967-1973, Basilea: Öffentliche Kunstsammlung, 1975, pp. 12, 14.
  • Hans A. Lüthy, Géricaults Kopien nach Tizian, in: Öffentliche Kunstsammlung Basel, Jahresberichte 1967-1973, Basilea: Öffentliche Kunstsammlung, 1975, pp. 189-199, pp. 190, 191-195, 197, illustrazioni 1 (dettaglio), 2, 7.
  • Philippe Grunchec, L'opera completa di Gericault, Milano: Rizzoli Editore, 1978, p. 90, n. 31, illustrato tav. 3.
  • Géricault, catalogo della mostra Villa Medici, Roma, Novembre 1979 - Gennaio 1980, Roma: Edizioni dell'Elefante, 1979, pp. 19, 183-184, n. 4, con tavola.
  • Lorenz E. A. Eitner, Géricault. His Life and Work, London: Orbis Publishing, 1983, p. 60, fig. 45.
  • Germain Bazin, Théodore Géricault. Étude critique, documents et catalogue raisonné, 7 voll., Parigi: La Bibliothèque des Arts, 1987-97, vol. 2, pp. 291, 422-423, n. 297, illustrato a p. 422 (con ulteriore bibliografia).
  • Géricault 1791-1824, catalogo della mostra The Fine Arts Museums of San Francisco, California Palace of the Legion of Honor, 28 gennaio - 26 marzo 1989, San Francisco: The Fine Arts Museums, 1989, p. 46, n. 10, illustrato a p. 20.
  • Géricault, catalogo della mostra Grand Palais, Parigi, 10 ottobre 1991 - 6 gennaio 1992, Parigi: Éditions de la Réunion des musées nationaux, 1991, p. 332, n. 13, fig. 27.
  • Christian Geelhaar, Kunstmuseum Basel. Die Geschichte der Gemäldesammlung und eine Auswahl von 250 Meisterwerken, Basilea: Verein der Freunde des Kunstmuseums Basel e Zurigo: Eidolon, 1992, fig. 130.

(fonte: Kunstmuseum Basel)