Il bagno

Max Beckmann, Il bagno | Das Bad | The bath
Autore: 
Beckmann, Max (1884-1950)
Titolo: 
Il bagno
Altri titoli: 
Das Bad
The bath
Periodo: 
XX secolo
Datazione: 
1930
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
174,9 x 121,3
Luogo di conservazione: 
Saint Louis Art Museum, Saint Louis, Missouri, USA
Acquisizione: 
Lascito di Morton D. May, 1983
Identificativo: 
846:1983

Provenienza:

  • Max Beckmann (1884-1950), Paris, France.
  • Graphisches Kabinett (Günther Franke), Munich, Germany, acquistato dall'artista, 1931 - ?
  • Heinrich Fromm (d.1959), Munich, Germany; London, England, ? - 1939.
  • Galerie Günther Franke, Munich, Germany, acquistato da Heinrich Fromm, 1939 - 1956.
  • Morton D. May (1914-1983), St. Louis, MO, USA, purchased from Galerie Günther Franke, 1956 - 1983.

Note:

All'interno di uno spazio molto compresso, una donna sembra togliersi l'asciugamano ed entrare nella vasca da bagno accanto a un uomo con la cuffia da bagno. L'opera rappresenta un ricordo di Beckmann con la sua prima moglie, Minna, che continuò a trattare come soggetto nonostante il loro divorzio avvenuto cinque anni prima. Minna rivela sensualmente il suo seno, ma il suo sguardo verso il basso suggerisce anche una modestia introversa. L'area nera lungo la destra della tela suggerisce la consapevolezza dell'artista della sperimentazione contemporanea dell'arte astratta di Picasso e di altri artisti.


Within a highly compressed space, a woman seems to be removing her towel and getting into the bath alongside a man in a bathing cap. The work represents a memory of Beckmann with his first wife, Minna, whom he continued to treat as a subject despite their divorce five years earlier. Minna sensually reveals her breast, but her downward gaze also suggests an introverted modesty. The black area along the right of the canvas suggests the artist’s awareness of contemporary experiments in abstract art by Picasso and others.

(fonte: Saint Louis Art Museum)