Dopo un acquazzone nei pressi di Pisa

Costa, Dopo un'acquazzone nei pressi di Pisa.jpg
Autore: 
Costa, Giovanni (Nino) (1826-1903)
Titolo: 
Dopo un acquazzone nei pressi di Pisa
Altri titoli: 
After a shower near Pisa
Periodo: 
XIX-XX secolo
Datazione: 
non datato (1885 post - 1903 ante)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su legno
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
13,3 x 29,2
Luogo di conservazione: 
National Gallery, London, England, UK
Acquisizione: 
The Gere Collection, prestito a lungo termine
Identificativo: 
L816

Mostre:

  • I Preraffaelliti e il sogno italiano. Da Beato Angelico a Perugino, da Rossetti a Burne-Jones, MAR - Museo d’Arte della città di Ravenna, 28 febbraio - 6 giugno 2010.

Commento:

Questo pannello ligneo senza data risale senza dubbio agli ultimi anni della carriera di Costa, quando l'artista si era già trasferito a Marina di Pisa, dopo il 1885. Sebbene la composizione non presenti dati paesaggistici inconfutabili, la natura raffigurata - con i boschi all'orizzonte e in primo piano i ruscelli che scorrono rasoterra fino a incontrare una distesa d'acqua - rimanda chiaramente alla campagna compresa fra l'Arno e le pinete a nord di San Rossore. L'ultimo periodo della pittura di Costa è caratterizzato da colori più luminosi e dall'assenza del nero nelle ombre: un'evoluzione in cui è forse possibile riconoscere l'influenza della corrente coeva del postimpressionismo. I punti di colore, che formano campiture mosse e vibranti, richiamano analogie con i pointillistes francesi. Negli ultimi anni Costa conservò un approccio cosmopolita ed ebbe l'opportunità di studiare la pittura francese a Parigi e altrove. Viceversa, i collezionisti delle sue opere restarono esclusivamente inglesi: questo dipinto, per esempio, appartenne all'editore e mercante di stampe Robert Dunthorne; negli ultimi anni del XIX secolo il paesaggismo inglese conobbe un'analoga evoluzione verso una pittura più materica e luminosa.

(fonte: Catalogo della mostra, I Preraffaelliti e il sogno italiano. Da Beato Angelico a Perugino, da Rossetti a Burne-Jones)