Donna bretone di Pont Aven di profilo

Gauguin, Donna bretone di Pont Aven di profilo | Bretonne de Pont-Aven de profil
Autore: 
Gauguin, Paul (1848-1903)
Titolo: 
Donna bretone di Pont Aven di profilo
Altri titoli: 
Bretonne de Pont-Aven de profil
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1886)
Classificazione: 
Disegno
Tecnica e materiali: 
Acquerello e matita nera su carta
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
20 x 14
Annotazioni: 
Dedica e firma a destra: à l'ami Bernard P Gauguin
Luogo di conservazione: 
Collezione privata

Provenienza:

  • Emile Bernard, Francia, dono dell'artista.
  • Collezione privata, Francia
  • Collezione privata, acquistato dal precedente intorno al 1980; vendita, Sotheby's, Londra, asta Impressionist, Modern & Surrealist Art Evening Sale, 5 febbraio 2014, lotto 49, venduto per £302,500 (€363.483).

Mostre:

  • Parigi, Galerie Charpentier, Un siècle d'aquarelle, 1942.
  • Aosta, Musée Régional d'Histoire et d'Archéologie, Ancien Couvent Saint-Benin & Centre de Saint-Benin, Gauguin et ses amis peintres en Bretagne, 1993, illustrato nel catalogo.
  • Città del Messico, Museo del Palacio de Bellas Artes, Gauguin et l'Ecole de Pont-Aven, 1995-1996, n. 22, illustrato nel catalogo.
  • Monaco di Baviera, Kunsthalle der Hypo-Kulturstiftung, Gauguin und die Schule de Pont-Aven, 1998, n. 5, illustrato nel catalogo.
  • Parigi, Musée du Luxembourg & Quimper, Musée des Beaux-Arts, L'Aventure de Pont-Aven et Gauguin, 2003, n. 9, illustrato a colori nel catalogo.

Bibliografia:

  • André Cariou, Les peintres de Pont-Aven, Rennes, 1994, illustrato a p. 48 e in copertina.
  • Ingo Walther, Gauguin - A Restless and Visionary Genius - His Life and Paintings, Colonia, 2000, illustrato a p. 35.
  • 'Pont-Aven et Gauguin', in L'Express, Connaissance des Arts, 2003, illustrato alle pp. 18-19.
  • 'Gauguin', in Le Spectacle du Monde, n. 12, Parigi, 2003, illustrato in copertina.
  • 'L'Aventure Gauguin et Pont-Aven', in Parigi Match, Parigi, 2003.
  • Gauguin's Vision (catalogo della mostra), National Galleries of Scotland, Edinburgo, 2005, tav. 25, illustrato a colori a p. 32.
  • Gauguin - Maker of Myth (catalogo della mostra), Tate Modern, Londra, 2010, n. 44, illustrato a colori a p. 114.

Nota:

Raffigurante il profilo di una donna nel costume tipico bretone visto sullo sfondo di un paesaggio, questo lavoro è uno studio per la figura a sinistra della composizione Bretonnes causant (Bretoni che chiacchierano, olio su tela conservato nella Neue Pinakothek di Monaco di Baviera) dipinto nello stesso anno, una delle più importanti tele ispirate dalla prima visita di Gauguin a Pont-Aven.
Gauguin soggiorna a Pont-Aven in Bretagna da luglio ad ottobre del 1886 ed esegue studi individuali di figure femminili dal vero; la tela finale è stata completata in seguito nel suo studio. Il soggetto di questo lavoro è forse una donna conosciuta solo dal suo nome di battesimo, Louise, una delle cameriere che lavoravano presso la pensione Gloanec dove Gauguin soggiornava.

(fonte: Catalogo della vendita Sotheby's del 5 febbraio 2014)