Dante e Beatrice

Daniele Ranzoni, Dante e Beatrice
Daniele Ranzoni, Dante e Beatrice
Autore: 
Ranzoni, Daniele (1843-1889)
Titolo: 
Dante e Beatrice
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1864 - 1867)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su cartone pressato
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
26 x 15,3
Annotazioni: 
Firma in basso al centro: Ranzoni
Reca iscrizione sul retro: Dono della / cognata di / Ranzoni al / sottoscritto / A. Tosi / mar 1918
Luogo di conservazione: 
Collezione privata
Acquisizione: 
Acquisto, 18 dicembre 2008

Provenienza:

  • Famiglia Ranzoni, Intra.
  • Annetta Ranzoni, Intra.
  • Arturo Tosi, Rovetta, poi Bergamo
  • Vendita, Sotheby’s, Milano, asta 19th Century paintings and sculptures, 18 dicembre 2008, lotto 30, venduto per €6.250,00.

Bibliografia:

  • A.-P. Quinsac, Daniele Ranzoni. Catalogo ragionato dei dipinti e dei disegni, Milano 1997, pag. 71, n. 46, non illustrato.

Note:

Questo bozzetto, insieme all'altro intitolato Dante e Virgilio all'Inferno – che presenta in pratica le stesse misure ed è anch'esso proveniente dalla raccolta di Annetta Ranzoni -, farebbero pensare all'intenzione da parte di Ranzoni di realizzare un dipinto, o un ciclo di pitture, ispirati alla Divina Commedia, ma mai eseguiti.

A. P. Quinsac suggerisce una datazione del 1864 circa per Dante e Virgilio all'Inferno e intorno al 1864-67 per Dante e Beatrice, sia su base stilistica, sia in seguito alla considerazione che Ranzoni negli anni '70 aveva ormai abbandonato ogni interesse per le realizzazioni storico-letterarie e si era dedicato completamente alla ritrattistica (cfr. A. P. Quinsac, Daniele Ranzoni. Catalogo ragionato dei dipinti e dei disegni, Milano 1997, pag. 71).

Entrambe le opere sono caratterizzate dalla presenza dominante di Dante, astratto in una drammatica macchia rossa stretta e allungata, affiancata da un'altra di colore bianco che in un caso è Virgilio e nell'altro Beatrice. Anche lo sfondo è modellato attraverso grandi macchie stese nelle varie sfumature di un unico colore, rispettivamente il marrone e il verde.

(fonte: Catalogo della citata vendita Sotheby's)