Cortile al sole

De Nittis, Cortile al sole.jpg
Autore: 
De Nittis, Giuseppe (1846-1884)
Titolo: 
Cortile al sole
Altri titoli: 
Interno di casa campestre
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
18 x 17
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: De Nittis
Luogo di conservazione: 
Museo Nazionale di San Martino, Napoli, Italia
Identificativo: 
13720

Commento:

L'attività di De Nittis, legata alle scene di vita borghese parigina e londinese, ebbe inizio a Napoli, città in cui si era stabilito da Barletta nel 1861. Qui, poco dopo, con Marco De Gregorio, Federico Rossano e il toscano Adriano Cecioni, diede vita alla Scuola di Resina con l'obiettivo di praticare una pittura fondata sullo studio dal vero della natura. Il dipinto in esame, eseguito proprio nei primi anni della Scuola di Resina, illustra le esperienze del pittore, legate alla tradizione figurativa napoletana e non ancora influenzate dall'ambiente della capitale francese, dove si trasferirà nel 1868. Negli studi di piccole dimensioni, come in Cortile al sole, De Nittis si concentra su un approfondimento della ricerca puramente pittorica, giungendo a soluzioni di sorprendente modernità. L'immagine è costruita attraverso il colore ed inondata da una potente luce solare che mette in evidenza le crepe del muro in primo piano e le modanature del legno della porta aperta sul cortile; qui compare una piccola figura in controluce, semplificata e schematizzata, che funge solo da elemento formale, poiché tutta l'attenzione è rivolta al dato naturale e paesaggistico.

(fonte: Circuito Informativo Regionale della Campania per i Beni Culturali e Paesaggistici)