Casa e marina a Castiglioncello

Odoardo Borrani, Casa e marina a Castiglioncello
Autore: 
Borrani, Odoardo (1833-1905)
Titolo: 
Casa e marina a Castiglioncello
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1833 - 1905)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
16,5 x 61
Annotazioni: 
Firma in basso a destra: OBorrani
Luogo di conservazione: 
Collezione privata, Montecatini

Provenienza:

  • Mario Galli, Firenze.
  • Laureato di Gesù, Milano.
  • Piero Dini, Montecatini.

Commento:

Vertice indiscusso della ‘lirica’ borraniana, rappresenta dunque uno dei momenti più alti della ‘Scuola’. La stesura pittorica, libera da qualsiasi convenzionalità illustrativa, si avvale di un tessuto cromatico smaltato e di una luminosità trasparente per cogliere gli aspetti più sorprendenti della natura di Castiglioncello. La meraviglia sta nella purezza e nella semplicità del disegno, recuperato per ideale affinità con i quattrocentisti toscani; ma anche nella potente sintesi dei piani, indagati nel loro volumetrico svolgersi in profondità, fino a il fermo orizzonte marino. Esplorata nei più intimi recessi dalla tersa luce del sole, la natura affida il suo canto. Una composizione analoga si trova in una collezione privata di Milano: essa si presenta ridotta sulla sinistra, tanto da essere quasi privata del bellissimo paesaggio, mentre il punto di vista, ravvicinato sulla figura, nasconde completamente dietro il muro di cinta, l’edificio della Posta, chiaramente riconoscibile nel dipinto maggiore.

(fonte: Catalogo della mostra I Macchiaioli e la Scuola di Castiglioncello)