Bimbi a Castiglioncello

Giuseppe Abbati, Bimbi a Castiglioncello
Autore: 
Abbati, Giuseppe (1836-1868)
Titolo: 
Bimbi a Castiglioncello
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1862 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tavola
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
11,5 x 37,5
Annotazioni: 
Firma (monogramma) in basso a destra (le iniziali sono incise)
Luogo di conservazione: 
Collezione privata, Montecatini Terme

Note storico critiche:

Nei pressi dell’orto della Villa Martelli, alcuni bambini si trovano riuniti per i giochi all’aria aperta. La calda luminosità della giornata tardo-primaverile, l’accogliente campicello verde puntellato di papaveri, invitano alla spensieratezza, ma un attimo di sospensione sembra determinato dalla presenza del pittore che sul momento pare inibire più chiassosi divertimenti. Dalla porticina del muretto che fa da quinta, lo sguardo si immerge nel vuoto retrostante, dove le fitte, sottili venature del legno e i delicati trapassi tonali misurano il suo infinito divagare. La pittura, magrissima, si fa preziosa nell’osservare i brillanti esiti del tono su tono e del verde campicello e della massa bruna dei muri della Villa, aggrediti dalla muffa, e ancora nella grigio-azzurra distesa del mare, chiuso all’orizzonte dal profilo violaceo della costa. Il garbo descrittivo e la felice tavolozza approssimano questa splendida tavola agli alti esiti della poetica borraniana, che abbiamo cronologicamente collocato alla primavera-estate del 1862.

Provenienza:

  • Cristiano Banti, Firenze.
  • Collezione Innocenti, Firenze.
  • Mario Borgiotti, Firenze.
  • Daniela Poli, Milano.

(fonte: Catalogo della mostra I Macchiaioli a Castiglioncello)