Bianca Capello abbandona la casa paterna

Francesco Hayez, Bianca Capello abbandona la casa paterna
Autore: 
Hayez, Francesco (1791-1882)
Titolo: 
Bianca Capello abbandona la casa paterna
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1870 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza per larghezza in centimetri): 
55 x 41
Luogo di conservazione: 
Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, Italia
Acquisizione: 
Legato di Angiolina Rossi Hayez, Milano, 1934
Inventario n.: 
1980, 179 | 03 00663470 (Catalogo Generale Beni Culturali)

Notizie storico-critiche:

Il dipinto costituisce una tarda derivazione non finita dello stesso seoggetto eseguito nel 1861 per i berlinese Wagner. Il tema, che godrà di molta fortuna tra gli anni Trenta e la fine degli anni Settanta del XIX secolo, narra la sfortunata vicenda della veneziana Bianca Capello che, dopo la morte del marito Piero Buonaventuri, diveniva sposa del granduca di Toscana Francesco I, insieme al quale morirà avvelenata. Rispetto alla prima versione l'impostazione rimane praticamente invariata, anche se viene eliminata la figura del paggio in secondo piano e semplificati i costumi dei due protagonisti, la cui posizione risulta invertita specularmente.

(fonte: http://www.lombardiabeniculturali.it)