Al caffè concerto

Manet, Al caffe concerto.jpg
Autore: 
Manet, Édouard (1832-1883)
Titolo: 
Al caffè concerto
Altri titoli: 
Au café-concert
At the café-concert
Au cabaret
Periodo: 
XIX secolo
Datazione: 
non datato (1879 circa)
Classificazione: 
Dipinto
Tecnica e materiali: 
Olio su tela
Dimensioni (altezza x larghezza in centimetri): 
47,3 x 39,1
Annotazioni: 
Firma in basso a sinistra: Manet
Luogo di conservazione: 
Walters Art Museum, Baltimore, Maryland, USA
Acquisizione: 
Lascito di Henry Walters, 1931
Identificativo: 
37.893

Commento:

Manet fu la quintessenza del "pittore della vita moderna", una frase coniata dal critico d'arte e poeta Charles Baudelaire. Nel 1878-1879, dipinse una serie di scene ambientate nel Cabaret de Reichshoffen sul ​​Boulevard Rochechouart, dove donne ai margini della società liberamente si mescolavano con benestanti signori. Qui, Manet cattura i caleidoscopici piaceri della vita notturna parigina. Le figure si affollano nello spazio compatto della tela, ognuno apparentemente ignaro degli altri. Quando fu esposto alla galleria La Vie Moderne nel 1880, questo lavoro fu lodato da alcuni per il suo realismo inflessibile e criticato da altri per la sua apparente crudezza. Il quadro fu acquistato da Henry Walters nel 1909.

(fonte: Walters Art Museum)

Nota:

Sotto, lo studio ad acquerello, conservato nel Musée du Louvre, per la composizione del Walters Art Museum :

Manet, Al caffe concerto.pngAl caffè concerto
Au café-concert
XIX secolo
senza data (1879 circa)
Disegno
Acquerello, penna e inchiostro marrone
23 x 19,8
Musée du Louvre, Département des Arts Graphiques, Paris
Acquisto, 1982
inv. n. RF38945, Recto